Visti Online e Legalizzazioni

Per legalizzare i tuoi documenti rivolgiti a Prontovisto!

La legalizzazione è il processo di certificazione di un documento o di un atto, che ne convalida l’autenticità con pieno valore giuridico sul piano internazionale, passando attraverso le rappresentanze diplomatico-consolari, ovvero i consolati, del Paese estero di interesse. Per i Paesi che hanno sottoscritto la convenzione dell’Aia del 1961, l'obbligo della legalizzazione è stato abolito.

In Italia è consentito legalizzare documenti o atti presso le Procure/Prefetture della Repubblica anziché presso le rappresentanze diplomatiche straniere.

Di seguito l'elenco delle tipologie di documenti e atti che possono essere legalizzati:

  • Fatture per l’esportazione;
  • certificati d’origine;
  • Atti notarili per la costituzione di società estere;
  • Contrattualistica bilaterale per collaborazioni commerciali;
  • Copie conformi;
  • Altri documenti analoghi.

Prontovisto assicura i servizi di legalizzazione sull’intero territorio nazionale tramite i propri corrispondenti esclusivi.

Legalizzazione per i clienti appartenenti al settore farmaceutico

Prontovisto ha definito un servizio dedicato per la gestione degli obblighi di legalizzazione documentale specifico per i suoi clienti pharma.

Per i Paesi che acquistano i prodotto farmaceutici, in occasione dei rinnovi annuali di tutte le autorizzazioni AIFA /Ministero della Salute, scattano i relativi adempimenti di legalizzazione documentale (i.e.: autentica notarile delle firme apposte sui documenti autorizzativi, timbro della prefettura che autentica la firma dei funzionari AIFA o Ministero della Salute, presentazione ai Consolati per visto finale).

Il servizio di legalizzazione offerto da Prontovisto, prevede il ritiro della documentazione presso la sede del Cliente, la consegna al Consolato di riferimento per l’adempimento degli obblighi di legalizzazione e la restituzione della documentazione legalizzata sempre presso la sede del Cliente, con tempi di esecuzione variabili in funzione degli specifici adempimenti richiesti.

Per le legalizzazioni nel settore farmaceutico, contatta subito Prontovisto!

Legalizzazione per le esportazioni presso i consolati

Per avere informazioni relative alle legalizzazioni per le esportazione presso i consolati, selezionare dal menù il paese di interesse.

Afghanistan - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Afghanistan necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. La società che richiede le legalizzazioni deve presentare l’elenco dei documenti da legalizzare .

Tempistica consolare indicativa: 5/10 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Algeria - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Algeria necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica (non vengono accettati i documenti legalizzati dalla Prefettura).

Tempistica consolare indicativa: 5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Arabia Saudita - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Arabia Saudita necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Una volta in nostro possesso i documenti verranno legalizzati dalla Camera di Commercio Italo-Araba e successivamente dal consolato saudita. Non è necessaria la legalizzazione ala camera di Commercio Italo Araba se c’è la legalizzazione della Procura.

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Bangladesh - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Bangladesh necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Sono accettati anche i documenti rilasciati dal Ministero della Salute.

Tempistica consolare indicativa: 5/10 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Bahrein - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Bahrein necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Una volta in nostro possesso i documenti verranno legalizzati dalla Camera di Commercio Italo-Araba e successivamente dal consolato saudita (competente per il Bahrein).

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Cina - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato della Cina necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura.

Tempistica consolare indicativa: 7 giorni lavorativi.
Sono previste procedure di urgenza.

Egitto - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Egitto devono essere redatti in lingua inglese o francese o araba e preventivamente legalizzati dalla Camera di Commercio, o dalla Procura della Repubblica o dalla Prefettura. Da ogni documento deve evincersi chiaramente che la destinazione del documento è l’ Egitto. Se i documenti da legalizzare sono redatti in lingua italiana, è necessaria la preventiva traduzione giurata e legalizzata in lingua araba , e (preventivamente legalizzati dalla Camera di Commercio, o dalla Procura della Repubblica o dalla Prefettura. In questo caso la legalizzazione sarà obbligatoriamente doppia (una nella parte in lingua italiana e una nella parte tradotta) PRONTOVISTO può provvedere alla traduzione dei documenti in lingua araba (servizio a pagamento). Il consolato legalizza anche il solo certificato di origine, ma richiede una fotocopia della fattura; se la provenienza della merce è extra UE, allora sarà obbligatorio legalizzare anche la fattura commerciale.

Attenzione!
Poiché il sistema consolare Egiziano in Italia opera per competenza territoriale, Prontovisto offre i servizio di corriere espresso sul territorio nazionale per ritiri e consegne.

Tempistica consolare indicativa: 5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Emirati Arabi Uniti - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato degli Emirati Arabi Uniti necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura Una volta in nostro possesso i documenti verranno legalizzati dalla Camera di Commercio Italo-Araba e successivamente dal consolato degli UAE. Non è necessaria la legalizzazione alla camera di Commercio Italo Araba se c’è la legalizzazione della Procura Per i Certificato di Origine e la fattura commerciale è prevista obbligatoriamente la legalizzazione congiunta (non è possibile legalizzare uno solo dei due).

Tempistica consolare indicativa: 5 giorni lavorativi.
Sono previste procedure di urgenza.

Etiopia - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Etiopia necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio territorialmente competente , o della Procura della Repubblica o della Prefettura.

Tempistica consolare indicativa: 5 giorni lavorativi.
Sono previste procedure di urgenza.

Iran - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Iran necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura Per i Certificato di Origine , la fattura commerciale ed i certificati sanitari è prevista obbligatoriamente la legalizzazione congiunta (non è possibile legalizzare uno solo dei due).

Tempistica consolare indicativa: 7/10 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Attenzione!
Il consolato è aperto il martedì ed il venerdì. Poiché Il sistema consolare Iraniano in Italia opera per competenza territoriale, al consolato di Roma potranno rivolgersi i residenti dalla Toscana in giù; a Milano potranno rivolgersi i residenti dall’Emilia Romagna in su. Prontovisto assicura i servizi di legalizzazione sull’intero territorio nazionale tramite i propri corrispondenti esclusivi e offre i servizio di corriere espresso sul territorio nazionale per ritiri e consegne.

Iraq - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Iraq necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura Una volta in nostro possesso i documenti verranno legalizzati dalla Camera di Commercio Italo-Araba e successivamente dal consolato dell’Iraq. INFO Per i certificati di origine e le fatture commerciali occorre presentare obbligatoriamente una copia dei seguenti documenti: • visura camerale • copia della carta d’identità del legale rappresentante.

Tempistica consolare indicativa: 7 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Kuwait - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Kuwait necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura Ogni documento deve indicare chiaramente l’indirizzo di destinazione in Kuwait.

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Libano - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Libano necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. INFO Poiché il sistema consolare Libanese in Italia opera per competenza territoriale , PRONTOVISTO offre i servizi di corriere espresso sul territorio nazionale per ritiri e consegne.

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Libia - Legalizzazione atti e documenti

Il consolato libico prevede la legalizzazione congiunta obbligatoria del certificato di origine, fattura commerciale, e dichiarazione anti – israeliana; i primi due devono essere vistati preventivamente dalla C.C.I.A.A. territorialmente competente. • scarica modello dichiarazione anti-israeliana NB) Ogni documento o certificato che faccia riferimento alla fattura deve essere presentato insieme al resto della documentazione. Ogni documento differente da quelli indicati sopra menzionati, che non faccia riferimento ad una fattura o C.O., e presentato in maniera separata deve essere munito di traduzione giurata in lingua araba. Prontovisto offre il servizio di traduzioni in lingua araba Il consolato richiede il preventivo timbro da parte della Camera di Commercio Italo – Libica.

Tempistica consolare indicativa: 5/7 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Oman - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell’Oman necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, (richiesto anche il timbro per la legalizzazione della firma – ex UPICA) o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Certificato di Origine e fattura commerciale devono essere obbligatoriamente legalizzati insieme (non è possibile legalizzare uno solo dei due).

Tempistica consolare indicativa: 3/4 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Pakistan - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Pakistan necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. INFO Poiché Il sistema consolare Pakistano in Italia opera per competenza territoriale, al consolato di Roma potranno rivolgersi i residenti dalla Toscana in giù; a Milano potranno rivolgersi i residenti dall’Emilia Romagna in su. Il consolato è aperto il lunedì ed il giovedì Prontovisto offre i servizio di corriere espresso sul territorio nazionale per ritiri e consegne.

Tempistica consolare indicativa: 8 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Qatar - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Qatar necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Certificato di Origine e fattura commerciale devono essere obbligatoriamente legalizzati insieme (non è possibile legalizzare uno solo dei due). I certificati relativi alla fattura (dichiarazioni, certificati sanitari, etc.) devono essere legalizzati contestualmente a certificato di origine e fattura commerciale, non è possibile legalizzarli successivamente.

Tempistica consolare indicativa: 4 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Siria - Legalizzazione atti e documenti

Attualmente non è presente alcuna rappresentanza diplomatica Siriana in Italia.

Vietnam - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato del Vietnam necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Il Consolato provvederà a tradurre in vietnamita il testo del documento da legalizzare.

Tempistica consolare indicativa: 5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Yemen - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dello Yemen necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, (richiesto anche il timbro per la legalizzazione della firma – ex UPICA) o della Procura della Repubblica o della Prefettura. Certificato di origine e fattura commerciale devono essere obbligatoriamente legalizzati insieme (non è possibile legalizzare uno solo dei due).

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Uganda - Legalizzazione atti e documenti

I documenti da legalizzare presso il consolato dell'Uganda necessitano della preventiva legalizzazione da parte della Camera di Commercio, (richiesto anche il timbro per la legalizzazione della firma – ex UPICA) o della Procura della Repubblica o della Prefettura.

Tempistica consolare indicativa: 4/5 giorni lavorativi.
Non sono previste procedure di urgenza.

Per le legalizzazioni di atti o documenti, contatta subito Prontovisto!